venerdì 24 febbraio 2017

Samanta Pan Couture è ospite speciale al Premio Moda di Sanremo

I sentimenti, le emozioni come amore, gioia e semplicità guidano la mano che scivola su di un foglio bianco. Nella mente, l’idea di accentuare la bellezza di ogni persona, facendone risaltare l'essenza stessa. Donna e uomo sono unici. Ed è l’unicità della persona che deve essere innalzata, per sorprendere, stupire se stessi e coloro che ci guardano. E’ cosi che nasce il figurino, da una lacrima, un sorriso, per poi divenire abito, che con le sue forme veste il corpo e con le sue emozioni veste l’Anima. Samanta Pan Couture, cuce l’emozione che veste .. l’Anima. Samanta Panetta, stilista che per rispetto del regolamento, conducendo l'evento, ha fatto sfilare i propri abiti fuori gara, nasce a Roma e già nella sua adolescenza, inizia sia a disegnare che cucire i suoi vertiti per le occasioni importanti, e fra i vari viaggi, approda in Francia dove si innamora dei suoi stili e colori.
Dopo aver studiato a Milano all'accademia Burgo, fonda la Samanta Pan Couture azienda italiana dal profumo tutto Parigino. La stilista è dedita all'ideazione e creazione di abiti unici ed esclusivi, rigorosamente di manifattura artigiana italiana, e si differenzia da molti suoi colleghi e colleghe soprattutto nelle idee, “non c’è solo il business!”, per Samanta chi indossa un abito è una persona, e deve essere valorizzata, poiché ognuno è diverso e diverse sono le possibilità di indossare.

Post più popolari

Copyright

Portale di aggregazione notizie del gruppo AreCom. Il portale è privo di alcuna periodicità ed è privo di disposizioni giornalistiche organizzate. La titolarità dei contenuti inclusi testi e foto è sempre dei legittimi proprietari. Servizio gestito da Are Communication International Ltd - info@arecommunication.eu

Pubblicità